Radicali.it, ci riprovo

Radicali Italiani è uno strano partito, se visto attraverso le lenti dei partiti cui ormai siamo abituati. E’ invece un partito assai classico, se pensiamo ai modi, ad esempio, della democrazia ateniese.

Intanto fa un congresso all’anno, tutti gli anni, e ogni anno, col congresso, l’intera classe dirigente, a partire dal Segretario, si mette in gioco e viene eletta, con mandato annuale.

Al congresso partecipano direttamente tutti gli iscritti al partito, anche quelli che magari si iscrivono apposta, il giorno stesso, proprio per partecipare al congresso.

Allo stesso modo tutti gli iscritti possono candidarsi come membri del Comitato Nazionale e come Segretario politico del partito.

Da alcuni anni, poi, Radicali Italiani riserva una quota consistente (10 su 50) dei membri del Comitato Nazionale alle elezioni online. Ci si candida online, si vota online, e se si arriva tra i primi dieci si viene eletti.

Anche quest’anno, come l’anno scorso, vorrei candidarmi alle elezioni online di Radicali Italiani. Ho presentato la mia candidatura, che per diventare effettiva ha però bisogno di 30 persone che la sostengano, naturalmente online.

La mia candidatura è qui, insieme a quella di tutti gli altri. Accanto al mio nome c’è il link “Sostieni Candidatura”. Chi lo volesse potrebbe aiutarmi sostenendo la mia candidatura. Per poterlo fare occorre essere registrati al sito web Radicali.it (attenzione: non iscritti al partito, ma registrati al sito, ok?), registrazione che si può fare seguendo quel link.

Naturalmente vi terrò aggiornati su quel che accadrà. Ogni notizia utile sul congresso, comunque, la trovate su Radicali.it