Finalmente la mia bancarella!

Bernardo Cicchetti è un mio amico insegnante. Ha scritto libri di fantascienza con buon successo. Poi, un paio d’anni fa, mi manda il manoscritto di un libro che con la fantascienza non c’entra niente (o forse sì?): un romanzo ambientato a scuola, inevitabilmente autobiografico, denso di amarezza e di amore e di rabbia per la scuola e per chi ci vive. Tutt’altro che scontato. Bello, un libro da comprare, e da leggere.

Ok. E ora?

Ora, fino a ieri, avrei potuto mettervi qui un link a una qualche libreria online, invitandovi a comprarlo.
Da oggi no: da oggi posso aprirmi anch’io qui, nel mio blog (o dove voglio dei miei siti e delle mie pagine web) le mie bancarelle, per vendere i libri che voglio, uno solo o un’intera categoria. E’ la bancarella che Simplicissimus Book Farm ha messo a punto grazie alla tecnologia di Blomming [qui c’è il comunicato stampa in PDF che spiega la cosa]. Ma bando alle ciance, ecco la mia bancarella:




Non è meraviglioso? Ho copiato dalla libreria di Simplicissimus un pezzetto di codice (cinque righe) e l’ho incollato qui, it’s that easy! I codici per crearsi le bancarelle saranno presto pubblici, a disposizione di tutti. Ogni autori potrà piazzare la bancarella col suo libro nei suoi siti, idem gli editori e i suoi appassionati lettori e fans. Il giallista potrà aprire una bancarella coi soli libri gialli, e il forum di cucina potrà integrare nel suo forum la bancarella coi libri di cucina. Eccetera. Io ne sono letteralmente entusiasta.

Ah, dimenticavo: la bancarella funziona per davvero, compratelo il libro di Bernardo!

[BONUS HINT: il marchio “Ultima Books” che vedete sulla bancarella è il nuovo nome che, di qui a poco, avrà la libreria online di Simplicissimus].

13 risposte a “Finalmente la mia bancarella!”

  1. E non mi hai fatto il comunicato stampa in ebook?
    ^____^

    Bella idea, bella bella.
    Penso proprio la sfrutterò. ^___-

  2. Che meraviglia! E’ proprio quello che ci voleva, semplice e indolore per gli editori on line. Non vedo l’ora – incrociando le dita – che il mio ebook (Guida all’Esame di Giornalista) sia possibile acquistarlo su Ultima Book per avere anche io il mio code !!!

  3. Ciao a tutti ,
    volevo sapere come si modifica il widget di vendita , se posso inserire il mio logo personale , colori , testi .
    Grazie

  4. Ciao, anch’io sono un libraio e devo dire che la tua idea mi sembra molto buona.
    Credo davvero che questo tipo di nuova distribuzione possa funzionare, lo dimostra il fatto che questo tipo di affiliazione è già attiva e diposnibile in altre attività come l’abbigliamento per esempio http://www.eshirt.it/gs/​4c4a0093edf4e
    Tuttavia, se posso darti un consiglio, è necessario provvedere a una forma di remunerazione per l’affiliato (il 10% previsto per le librerie, come riportato nelle altre pagine, è poco).
    Se si riuscisse a sistemare tutto in maniera funzionale, credo prorprio che aderirei subito

I commenti sono chiusi